Coockies : cosa fare

A Giugno è scaduto il termine per adeguare il vostro sito alla legge Europea sui cookies.
Chi non si uniformerà rischia una sanzione da 6.000 a 36.000 euro (art. 161 del Codice). L’installazione di cookie senza il consenso dell’utente prevede invece una multa che va da 10.000 a 120.000 euro.

Chi (di fatto) deve adeguarsi alla “cookie law”?

In teoria, non tutti i siti web sono tenuti ad adempiere alle prescrizioni della cookie law: se un sito non fa uso di cookie o utilizza esclusivamente quelli rientranti nella categoria dei “cookie tecnici” non è tenuto a fare alcunché.

Nella pratica, tuttavia, data l’enorme diffusione della abitudine di includere “strumenti esterni” all’interno dei siti web (come i già citati strumenti di statistica o i plugin del social network) l’adeguamento alla cookie law può considerarsi, di fatto, un obbligo generalizzato per la quasi totalità dei siti web esistenti.

Vediamo, di seguito, un elenco (ovviamente non esaustivo) delle situazioni in cui è sicuramente necessario adempiere agli obblighi previsti dalla cookie law:

il nostro sito utilizza CSM come wordpress o joomla: quasi tutti i temi e i pligin per questi CSM utilizzano cookies
il nostro sito incorpora annunci pubblicitari di Google Adsense, Criteo o di altri servizi di advertising;
il nostro sito incorpora sistemi di misurazione del traffico di terze parti come, ad esempio Google Analytics;
il nostro sito incorpora uno o più plugin sociali come, ad esempio, il pulsante “Mi piace” di Facebook o “Follow” di Twitter;
il nostro sito incorpora un sistema di terze parti per la gestione di commenti ai contenuti come, ad esempio, Facebook Comments o Disqus;
il nostro sito incorpora video di YouTube, Vimeo o altri content provider analoghi;
il nostro sito incorpora una mappa di Google Maps o altri servizi analoghi.

Se rientrate all’interno di una delle casistiche esposte siete tenuti ad adeguare il vostro sito alla cookie law.

Come risulta evidente, l’impatto della cookie law in Italia sarà davvero enorme in quanto ogni sito web, che non voglia rischiare di incorrere in sanzioni pesantissime, dovrà di fatto sottostare agli adempimenti previsti dalla normativa.

La legge la trovate qui: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Ma un esempio concreto è più facile : quindi : www.cobaltool.com.

In pratica: Contattate immediatamente il vostro fornitore di servizi grafici web per verificare insieme a lui i passi necessari.

Per i clienti hosting cobaltool in possesso di password per i CSM Joomla o WordPress:
Potete chiedere alla nostra struttura l’implementazione del sistema di accettazione chiedendo un preventivo a cobaltool@cobaltool.it.

Staff Tecnico hosting.cobaltool.com

Hosting di qualità

Translate »